Jumbo Headline!

Got something important to say? Then make it stand out by using the jumbo headline option and get your visitor’s attention right away.

Ray Ban Shop Online

Nonostante tutto quello che è successo nel mondo, la magia della musica di John Lennon non è mai mancata. In coppia con Paul McCartney ha composto la maggior parte delle canzoni rock più famose di quel gruppo musicale chiamato Beatles, diventando una delle band più importante della storia del XX secolo. Un uomo che merita una pagina importante nella storia umana, per aver regalato emozioni, raccontando nella musica la verità della vita.

“Cinquant’anni fa la villa era aperta al pubblico. Be’, non proprio a tutti. Ci andavano a giocare a poker e a bridge, gente che faceva sul serio. Blair, Sarah Hudson, Fran Kranz, Scotty Leavenworth, Arthur Taxier, Mark Hoffman, David St. James, Tom Tangen, Jazzie Mahannah, Jolene Purdy, Stuart Stone, Gary Lundy, Alex Greenwald, Beth Grant, David Moreland, Kristina Malota, Marina Malota, Carly Naples, Tiler Peck, Patience Cleveland, Lisa K. Wyatt, Rachel Winfree, Jack Salvatore Jr., Lee Weaver, Phyllis Lyons, Ashley Tisdale, Alison JonesTom Cruise di spalle, in uniforme, guarda in lontananza attraverso i suoi Ray Ban scuri un aereo da combattimento, un caccia F 14A, mentre campeggia la scritta “Feel the Need”.

Sua sorella, vedendolo gigioneggiare di fronte alla cinepresa di famiglia con alcuni amici, compila a nome suo una domanda d’iscrizione al National Institute of Dramatic Arts, che lo accetta. Compagno di classe e grande amico dell’attrice Judy Davis (con la quale porterà in scena “Giulietta e Romeo” e fonderà l’Australian New Wave, un movimento di registi e attori coinvolti nella promozione del nuovo cinema australiano nel mondo, di cui faranno parte anche George Miller, Gillian Armstrong e Peter Weir) e di Geoffrey Rush, finiti gli studi entra a far parte della State Theatre Company of South Australia.Gli esordiI primi esordi sono tutti per il piccolo schermo con la serie tv The Sullivans (1976 1983), famosissimo telefilm australiano che ha reso celebre anche Sam Neill e le sorelle Minogue (Kylie e Dannii), mentre per quelli cinematografici bisogna aspettare il 1977, quando Anthony Page lo inserisce nel cast dell’inedito I Never Promised You a Rose Gardern con Dennis Quaid e Bibi Andersson. Con queste premesse professionali parte per il provino di un film diretto dall’amico George Miller, ma suo malgrado viene coinvolto in una rissa proprio la sera prima dell’audizione ed è costretto a presentarsi all’audizione pieno di ferite e cerotti.

Nell’Inghilterra rurale di fine ‘700 un giovane aristocratico a cui non difettano le ricchezze, Charles Bingley, affitta la tenuta vicina a quella dei Bennet, a cui non difettano invece le figlie da maritare. Una sera, durante una festa danzante, Bingley fa il suo ingresso nella sala scatenando lo scompiglio fra le fanciulle del paese che desiderano un giro di danza e un (buon) partito. Accompagnato dall’altezzosa sorella e dal bello quanto presuntuoso Signor Darcy, Bingley si innamora perdutamente della primogenita dei Bennet, la timida e placida Jane.

Post navigation

Lascia un commento