Jumbo Headline!

Got something important to say? Then make it stand out by using the jumbo headline option and get your visitor’s attention right away.

Ray Ban Round

Kostas Manolas Roma Defender Roma defender Kostas Manolas has long been on the radar of Arsenal and the Gunners are ready to step up their interest in the Greece international this summer as they look to lay the foundations for life after Arsene Wenger. The 26 year old would help to shore up what has been a leaky defence in recent years, but he will cost at least ( a figure that could become inflated following his displays in the Champions League. However, after missing out in January they will be even more determined to get their man this summer..

Pi volte nel corso del film un grande quadro ritraente Albert Einstein troneggia sopra il camino di casa Jobs, in un sala vuota. Sembra quasi un monito per Steve a dover fare sempre meglio, aspirare alla perfezione, creare qualcosa che lo faccia entrare nella storia. Il suo immenso ego a riempire quella casa che rappresenta la vita di un uomo tanto magnetico, quanto solo, [.].

Passa con disinvoltura dal musical come Tre ragazze di Broadway (1953) di Stanley Donen, Athena e le sette sorelle (1954) di Richard Thorpe, Tutti in coperta (1955) di Roy Rowland e Un turbine di gioia (1956) di Norman Taurog, in cui è protagonista al fianco del marito cantante Eddie Fisher alla commedia romantica come Il fidanzato di tutte (1955) di Charles Walters, in cui ha schermaglie d’amore con Frank Sinatra, il grande successo di Tammy fiore selvaggio (1957) di Joseph Pevney, La tentazione del signor Smith (1958) di Blake Edwards e Cominciò con un bacio (1959) di George Marshall. Richard Brooks a offrirle un ruolo più intenso del solito nella commedia drammatica Pranzo di nozze (1956), in cui incarna la figlia di un tassista del Bronx che sta per sposare un bravo giovane di umili origini. In questo film di impianto sociale, dove la dimensione economica va di pari passo con un’approfondita e tenera analisi psicologica, la Reynolds dà prova della sua migliore interpretazione, rivelandosi attrice drammatica di grande sensibilità.

Una comunità italiana in Canada con contorno di pizza, mandolini, mafia. Ma stavolta non si tratta del solito acquerello italoamericano, perchè Steve Galluccio, che firma il soggetto di Mambo italiano , autore della pièce teatrale poi trasposta sul grande schermo, sembra conoscere talmente bene le manie, i tic, le tradizioni degli immigrati, da trasformare un prevedibile, oleografico ritratto di famiglia in uno spassoso e godibilissimo spaccato di vita a Montreal, senza per questo risparmiare stoccate e battute al vetriolo nei confronti degli ex abitanti del Belpaese.Italiani, compagni di merende. Cialtroni, appassionati di balli e mafiosi.

Lascia un commento