Jumbo Headline!

Got something important to say? Then make it stand out by using the jumbo headline option and get your visitor’s attention right away.

Ray Ban Occhiali Sole 2016

Miller, Roger LeRoy Fishe, Raymond P. H. Microeconomics: Price Theory in Practice (1995)But goalscoring opportunities were still scarce. Si avvicina al cinema alla fine degli Anni Settanta, stranamente nel reparto suono. Lavora infatti come fonico a partire da Skin Deep (1978) di Geoff Steven, terminando poi questo mestiere solo nel 1982 con Destructors. Successivamente, si impegnerà attivamente come aiuto regista, prima di Derek Morton in Wild Horses (1983) e poi di vari autori in pellicole come: Il massacro dei Maori (1983), Il lago (1983), Willy e la tartaruga bianca (1984), La terra silenziosa (1985) e Uomini, cavalli, scommesse e truffe (1985).

Dopo aver frequentato la Bishop Grimes High School, un liceo cattolico della sua città natale, incontra il futuro comico Bobcat Goldthwait, con il quale dividerà non solo i primi guai adolescenziali ma, anche le prime esperienze nella recitazione di Bobcat all’inizio degli Anni Novanta. Kenny verrà, infatti, invitato dall’amico a partecipare alle sue pellicole (Shakes the Clown, Il papà migliore del mondo).Il passato da comicoDotato di grande comicità, esattamente come Goldthwait, tenta la strada del comico dividendosi fra i locali di San Francisco e Boston, ma senza grandi riscontri da parte del pubblico (se non qualche invito a “The Dennis Miller Show”, “The Pat Sajak Show”, “Late Night with Conan O’Brien” e “Late Night with David Letterman”), malgrado andasse forte nelle imitazioni di personaggi famosi. A quel punto, decide di giocarsi il tutto e per tutto sulla voce e tenta la strada del doppiaggio dei cartoni animati, riuscendo, dal 1989, a imporsi come una delle voci del canale Nickelodeon.Il successo di SpongeBobDurante il doppiaggio della quarta stagione della serie animata La vita moderna di Rocko, Kenny conosce il direttore creativo, nonché biologo marino e animatore, Stephen Hillenburg, con il quale stringe una profonda amicizia.

Finita anche questa esperienza, comincia ad accompagnare dei cantanti in registrazioni ed esibizioni dal vivo, ma poi con l’invenzione della batteria elettrica, decide di mettersi da parte, relegandosi a suonare in teatro e negli spettacoli musicali. Trova un posto come professore di musica e solfeggio proprio all’Accademia Teatrale del Mezzogiorno, scoprendo che gli allievi della scuola di recitazione erano tutti suoi coetanei che lo spinsero a frequentare alcuni corsi, oltre che a lavorare come professore. Scopre così la passione per la recitazione, portando in scena le sue doti per la prima volta al Teatro Cilea di Napoli, durante un saggio dei suoi studenti.

Lascia un commento